Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 47
giovedì 21 novembre 2019, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
CALCIO
PSG - Icardi: "Tornare? A fine campionato vedremo, stiamo costruendo una casa nuova a Milano perchè è la città dove vogliamo continuare a vivere quando avrò finito di giocare"
16.10.2019 11:12 di Napoli Magazine Fonte: Sport Mediaset

Già un gol in Ligue 1 ed uno in Champions dal suo arrivo per Mauro Icardi, il cui inserimento nel Psg è stato anche più facile del previsto: “Non mi aspettavo tanto affetto da parte dei tifosi – ha spiegato l’attaccante argentino in un'intervista a La Gazzetta dello Sport - mi hanno accolto bene fin dal primo riscaldamento al Parco dei Principi. Poi ho avuto la fortuna di giocare subito contro il Real Madrid. Ora sto bene, anche se devo continuare a lavorare perché ho avuto un periodo estivo complicato e non ero al 100% quando sono arrivato a Parigi”. "È un po’ diverso, anche se poi non ho un vero metro di paragone perché non ho giocato in altre grandi squadre in passato" ha dichiarato Icardi sulle differenze tra il Psg e l'Inter, che resta sempre in cima ai pensieri dell'argentino: "Ormai ha un allenatore come Conte che vuole vincere e giocatori che vogliono altrettanto. Spetta a loro continuare il lavoro che abbiamo cercato di fare anche noi prima per ridurre il gap con la Juve, che rimane comunque al top". A sorpresa poi l'ex capitano nerazzurro si schiera in difesa di Lukaku, che di fatto ha preso il suo posto (e la sua maglia) all'Inter: "Non mi sembra stia vivendo un momento di difficoltà. Lukaku rappresenta un grande investimento della società, è stato fortemente voluto da Conte e deve dimostrare di essere all’altezza delle aspettative. Ma non è facile per nessuno giocare in Italia. La Serie A è il campionato più difensivo in Europa. Magari ha bisogno di un po’ più di tempo per ambientarsi. Ha segnato molto in carriera e di gol ne farà ancora" ha assicurato Icardi. "Per quest’anno sono al Psg e il mio obiettivo è dare il massimo per questa maglia" ha detto ancora l'attaccante, che però non scorda affatto l'Inter e non esclude un ritorno nella sua amata Milano: "A fine campionato, verso maggio o giugno, vedremo che succede. È ancora presto per dire qualcosa". ma il cuore del bomber argentino, come la sua famiglia, resta a Milano: "Abbiamo casa a San Siro, ma ne stiamo costruendo anche una nuova perché Milano è la città dove vogliamo continuare a vivere quando avrò finito di giocare".

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>