Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 28
venerdì 10 luglio 2020, ore
IN EVIDENZA
GENOA – Preziosi: "Impatto disastroso del virus sull'economia, il calcio ne risentirà, farei giocare tutti alla stessa ora, Younes? Lo chiedemmo al Napoli, ma l'affare non si concluse"
01.06.2020 14:25 di Napoli Magazine

Enrico Preziosi, Presidente del Genoa, ha rilasciato alcune dichiarazioni durante la trasmissione sportiva Radio Goal su Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": “L’impatto del virus sull’economica è stato disastroso e le conseguenze sono ancora da verificare. Mancato pagamento degli stipendi? La settimana scorsa sono stato a Genova ed ho parlato con i calciatori. Ho trovato disponibilità da parte dei giocatori. In 35 anni di calcio non abbiamo mai litigato con un giocatore. A Genova ci stanno tutti volentieri. Troveremo una soluzione per i mancati ingaggi non pagati e per quanto successo in questi ultimi tre mesi. Campionato? Lo spettacolo ne risentirà molto. Ogni tanto durante le partite sarà necessaria una sosta per bere e idratarsi. Ovviamente ci sono degli stipendi da difendere. Se fosse per me si giocherebbe tutti alla stessa ora e ad orari decenti. In estate con il caldo afoso è difficile esprimersi al meglio, soprattutto in certe fasce orarie. Stadi vuoti? Io sono d’accordo con l’occupazione in sicurezza di alcuni posti. Il problema principale è che ci sono degli abbonati che hanno già dei posti. Non si può negare l’accesso ad un abbonato e ad un altro no. Si dovrebbe fare una rotazione. Allo stadio magari un terzo dei tifosi potrebbe occupare i posti a disposizione. 5 sostituzioni? Noi abbiamo una rosa di trenta giocatori quindi siamo coperti in tutti i ruoli. Le sostituzioni credo siano necessarie per esigenze fisiche, soprattutto se si giocherà ogni tre giorni. Si potrebbe dare spazio a qualche giovane di valore. Dà la possibilità di usare una rosa ampia, sfruttando tutti i giocatori e non sempre i soliti. Partite in chiaro? Sky è titolare di diritti e in funzione di un contratto non glieli si può portare via. Ovviamente tutto ha un prezzo nella vita. Diretta gol? Secondo me sarebbe bello che Sky trovasse un accordo con la Rai, permettendo a tutti di guardare le partite in chiaro. Questo dipende da chi ha i diritti e come ha intenzione di gestirli. Anticipo Coppa Italia? Io l’avrei fatta disputare dopo, onestamente. La priorità era cominciare e finire il campionato. Tutto sommato si poteva accelerare il campionato, tanto bastano una semifinale e la finale. Capisco che in una situazione del genere sarebbe stato opportuno partire tutti insieme. Younes? Lo avevamo chiesto. Non abbiamo potuto concludere. Abbiamo optato per Iago Falque. Soumaoro? È un giocatore estremamente importante, serio e ricorda Koulibaly. Noi tenteremo di trattenerlo ma non andremo mai in contrasto con i giocatori. Se avrà piacere a restare ci farà piacere, poi ascolteremo le proposte di altri club se il giocatore volesse andare via. In 15 anni di Serie A abbiamo fatto poco col Napoli, evidentemente non abbiamo avuto giocatori che destavano l'interesse del Napoli".

Loading...
ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>