Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 34
sabato 24 agosto 2019, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
IN EVIDENZA
JUVE - Bonucci: "Qui è casa mia, Sarri? Gli allenamenti sono aumentati di intensità"
21.07.2019 10:50 di Napoli Magazine Fonte: Gianlucadimarzio.com

"La Juventus è casa mia" Con queste parole Leonardo Bonucci, intervistato da JTV, ha parlato delle voci di mercato che girano su di lui e non solo. Il futuro in primis ma anche la nuova stagione con l'arrivo di Sarri in panchina e quello di De Ligt in difesa, un rinforzo importantissimo giovane e di prospettiva che può avere le chiavi del reparto arretrato juventino per molti anni. 

 

"Questa è casa mia dopo la stagione al Milan sono tornato perché mi sento al posto giusto e so ciò che posso dare. Qui ogni anno c’è da migliorarsi, anche in questa stagione tutti miglioreremo. Personalmente punto a raggiungere ogni obiettivo con la squadra. Inoltre vorrei tornare ad essere quello di due anni fa: nelle ultime due stagioni potevo fare meglio e voglio tornare sui miei standard.

 

Sarri? Lavoriamo molto con il pallone e gli allenamenti sono aumentati di intensità. Facciamo molte poche pause. In questo modo dobbiamo sempre essere pronti all’esercizio successivo e rimaniamo concentrati al massimo. Mi hanno colpito le idee di Sarri: quando le vedi da fuori ti fai un’idea, ma dall’interno capisci l’intelligenza di un allenatore che ha portato delle idee nuove. Dobbiamo seguire le sue idee, perché sarà una stagione molto combattuta in quanto l’Inter ha puntato su uno dei migliori allenatori, mentre il Napoli continua a crescere. Anche in Europa le grandi squadre continuano a migliorare: ci sarà da dare battaglia e non vedo l’ora di iniziare".

 

Sul ritorno di Buffon e l'arrivo di De Ligt invece dice: "Quello di Gigi è un grande ritorno, sia in campo che fuori. All’interno dello spogliatoio aiuterà tutti a capire cosa sia la Juventus. Quando si porta questa maglia lui è l’esempio da seguire. De Ligt? In questo momento è il giovane migliore al mondo, qui potrà crescere ancora, da parte nostra ha ricevuto un caloroso benvenuto. Lui, con Demiral e Rugani, sono giovani importanti che ci aiuteranno a conquistare ogni traguardo".

Loading...
ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>