Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 23
lunedì 1 giugno 2020, ore
IL SONDAGGIO
SONDAGGIO NM - Coronavirus, come state trascorrendo le ore a casa?
Leggendo le News dei giornali online
Libri
Social Networks
Serie Tv, Netflix, Tv
Videogames
RISULTATI
VOTA
TUTTI IN RETE
DAL CILE - Coronavirus, viva Napoli, col suo volto disciplinato ed il cuore grande, dal panaro solidale alla spesa sospesa, fino alle eccellenze mediche, dall'ospedale Cotugno al prof. Ascierto!
05.04.2020 14:39 di Napoli Magazine

NAPOLI - L’Ambasciatore italiano a Santiago de Chile, Maurizio Battocchi, sul portale cileno Vai.cl dedica un bell'articolo alla città di Napoli che mostra il suo animo solidale anche durante l'emergenza coronavirus: "C'è una città nel sud Italia conosciuta non solo per la sua arte e bellezza, ma anche per il suo stile di vita che non è molto orientato al rispetto delle norme formali e piuttosto valorizza la creatività e l'innovazione - si legge su Vai.cl come tradotto da "Napoli Magazine" - . Stiamo parlando di Napoli, una delle grandi meraviglie del mondo che estende le sue braccia sotto il vulcano Vesuvio in una baia che nei frequenti giorni di sole calma l'anima e illumina il cuore. La vita di Napoli nell'era COVID-19 ha mostrato un nuovo volto della città. La sua gente ha dovuto imparare a stare a casa, a gestire una grave emergenza sanitaria. E il rispetto delle norme sanitarie è stato esemplare. Quindi hanno un impatto le immagini di luoghi normalmente pieni di persone lasciati alla loro solitudine.  Tuttavia, i napoletani sono riusciti ad affrontare la sfida di stare a casa senza poter andare a lavorare con la loro solita creatività e mostrando un incredibile spirito di solidarietà. In particolare, stanno realizzando molteplici iniziative a sostegno delle persone più bisognose. La "spesa sospesa" è una di queste ed è stata replicata in altre città in Italia. Ci sono molte persone che, dopo aver effettuato gli acquisti di generi alimentari nei supermercati e nei magazzini, lasciano alcuni prodotti a pagamento in una cesta in modo che un gruppo di volontari possa distribuirli a coloro che, a causa dell'emergenza sanitaria, incontrano difficoltà nella preparazione di un piatto di cibo. Un gruppo di volontari in motocicletta si dedica anche alla distribuzione di cibo gratuitamente ai più bisognosi, spostandosi quotidianamente per le strette strade della città. Il "panaro solidale" (il cestino della solidarietà) dove chi può lascia un prodotto e chi ha bisogno prende qualcosa. È un'iniziativa di alcuni cittadini che lasciano un cestino appeso ai loro balconi per ricevere cibo e poi metterlo in un altro cestino in modo che le persone che hanno bisogno di qualcosa possano trarne beneficio. Inoltre, Napoli mostra il suo volto innovativo nel settore medico, poco conosciuto al di fuori dell'Italia. L'ospedale Cotugno di Napoli è stato elogiato dai media internazionali per la gestione dell'emergenza sanitaria. La struttura è diventata un modello nella cura e nel trattamento dei pazienti affetti da COVID-19, senza registrare alcun contagio tra il personale medico, con un sistema di sorveglianza in tutte le aree, un percorso di risanamento automatico e attrezzature all'avanguardia fornite al personale medico, dove i pazienti, 200 al giorno, sono isolati l'uno dall'altro. Il medico Paolo Ascierto, direttore della Cancer Foundation dell'ospedale Pascale, ha implementato la sperimentazione, con risultati eccellenti, di Tocilizumab, un medicinale usato nei casi di artrite che sta producendo un recupero più rapido nei pazienti con COVID-19. È così che la città più “irrequieta” d'Italia mostra di nuovo il suo grande cuore e la sua straordinaria ingegnosità. Viva Napoli!".

Loading...
ULTIMISSIME TUTTI IN RETE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>